Cuore?

Sincera

Testo e musica Claudia Crabuzza
Edizioni Tajrà/RaiTrade

Troppo sincera tu non sai accettarlo
abituato a sorrisi di carta straccia
magari vuoi che impari a mentire
spargere sguardi falsi per non farti pensare
imparare dai grandi che sanno farlo bene
bambina trasparente svergognata

Per te circondato da bugiardi
per te che preferisci favole e cieli azzurri
non vedi il fango che si sta alzando
che si sta alzando

Troppo sincera tu non sai accettarlo
abituato a sorrisi di carta straccia
magari vuoi che impari a mentire
spargere sguardi falsi per non farti pensare

Dovrei spiegarti che quello che voglio
è solo parlare

Troppo attenta a seguire l’istinto
sai che ai tuoi soldi preferisco il sole
magari speri che mi senta in debito
con te che mi volevi animale da circo
dovrei spiegarti che mi sento meglio
se resto trasparente svergognata

Per te circondato da bugiardi
per te che preferisci favole e cieli azzurri
non vedi il fango che si sta alzando
che si sta alzando

Dovrei spiegarti che quello che voglio
è solo parlare sottovoce